Home | Forum | Chi siamo | Contatti | Ecosub | Elenco dei diving | Esperti rispondono | Punti di immersione | Notizie | Categorie | Link | RSS  

Articoli di Biologia marina

Questa è una raccolta di articoli di biologia marina.


  • Lo squalo Otodus obliquus
     di Marco Angelozzi
    Lo squalo Otodus obliquus visse tra il tardo Paleocene e l’Eocene, tra 40 e 60 milioni di anni fa. Come tutti gli squali il suo scheletro era formato da cartilagine ed è questo il motivo per cui sono arrivati ai nostri giorni soltanto denti ed alcune vertebre fossilizzate.
    Era era un grande predatore le cui dimensioni arrivavano a circa 9-10 m di lunghezza e 15 tonnellate di peso.
  • Squalo di Groenlandia
     di Marco Angelozzi
    “Sonnolento con la testa piccola”.. è questo il significato del nome scientifico Somniosus microcephalus, ma in realtà lo squalo della Groenlandia si rivela tutt’altro che una pigra e lenta creatura abissale. Anche per questo animale infatti, sono possibili, a dispetto del suo nome, potenti e veloci scatti per catturare le prede e resistenza e tenacia nella caccia.
  • il popolo della notte
    il popolo della notte  di Federico Betti
    Quando il sole tramonta sul mare, tingendo l’orizzonte di rosa, inevitabilmente ci pervade una sensazione di calma e tranquillità, e mentre vediamo le onde diventare sempre più scure, non possiamo non pensare che la giornata sia finita e che il mondo stia per addormentarsi, avvolto nelle tenebre.
  • Velella velella
    Velella velella  di Cristina Gioia Di Camillo
    Vi è mai capitato di vedere centinaia di piccoli animali azzurri ammassati lungo le spiagge? Si tratta di Velella velella, un animale marino gelatinoso di circa 6 cm appartente al phylum degli Cnidari, come le meduse ed i coralli.
  • Fiori sommersi
    Fiori sommersi  di Federico Betti
    Fra le specie marine più conosciute a chi si immerge nelle acque mediterranee, troviamo certamente Parazoanthus axinellae; i fitti tappeti che è in grado di formare con i suoi piccoli polipi le hanno valso il nome comune di “margherita di mare”.
  • Il Tonno
    Il Tonno  di Federico Betti
    Forse uno dei pesci più noti anche a chi non ha mai messo la testa sott’acqua, il tonno rosso, Thunnus thynnus, è apprezzato soprattutto per la qualità delle sue carni, e per questo è da sempre pescato dall’uomo a scopi gastronomici.
    Ma al di là delle doti culinarie, il tonno rimane un animale estremamente affascinante, un rapido e vorace predatore, maestoso ed elegante.
  • Verdesca (Prionace glauca)
    Verdesca  (Prionace glauca)  di Marco Angelozzi
    Lo squalo blu o verdesca è l'unica specie del genere Prionace ed appartiene alla famiglia Carcharhinidae. E' uno dei pochi squali conosciuti ad essere diffusi praticamente in tutti i mari temperati, tropicali e subtropicali del pianeta, in acque pelagiche (d'alto mare) ma anche costiere.
  • RITORNO AL MARE: Posidonia oceanica
    RITORNO AL MARE: Posidonia oceanica  di Federico Betti
    Posidonia oceanica, spesso classificata frettolosamente come un’alga, è in realtà una pianta superiore, ossia un organismo dotato, come le piante terrestri, di radici, fusto, foglie, fiori, frutti e semi; e in effetti, Posidonia oceanica, così come altre specie di piante marine, è nata proprio da una pianta terrestre.
  • L' avanzata dell'alga tropicale
    L' avanzata dell'alga tropicale  di Federico Betti
    Caulerpa racemosa è una bella alga verde, parente della più nota Caulerpa taxifolia, la famigerata alga tanto amata dagli acquariofili che, riversata erroneamente in mare lungo le coste del Principato di Monaco, sta rapidamente colonizzando diverse aree del Mediterraneo.
  • Ricci: maschi o femmine?
    Ricci: maschi o femmine?  di Federico Betti
    Spesso si sente dire, soprattutto da pescatori, che i ricci di mare commestibili sono quelli di sesso femminile, riconoscibili per il colore più chiaro rispetto ai maschi, che hanno in genere spine completamente nere.

Gravity Zero Technical Equipment - Cochran Dive Computer
Scuba Nick Generator
Ecologia e subacquea